Chi deve controllare il Green Pass

Si cominciano a delineare i contenuti applicativi della normativa del Green Pass ed il Governo ha provveduto a rilasciare alcuni chiarimenti sui verificatori dello stesso.

 Innanzitutto non tutti possono controllare il certificato verde visto che sono deputati a farlo: 

Nell'ambito delle strutture ricettive: 

– I pubblici ufficiali nell’esercizio delle relative funzioni.

– Il personale addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi

– I soggetti titolari delle strutture ricettive e dei pubblici esercizi per l’accesso ai quali è prescritto il possesso di certificazione verde COVID-19, nonché i loro delegati.


– Il proprietario o il legittimo detentore di luoghi o locali presso i quali si svolgono eventi e attività per partecipare ai quali è prescritto il possesso di certificazione verde COVID-19, nonché i loro delegati.

– I gestori delle strutture che erogano prestazioni sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali per l’accesso alle quali in qualità di visitatori sia prescritto il possesso di certificazione verde COVID-19, nonché i loro delegati.

Tutte le persone non comprese in questo elenco, non solo non sono tenute a chiedere il pass, ma è anche loro vietato a norma di legge.

E' chiaro quindi che i gestori delle strutture ricettive ed i loro collaboratori avranno, ove previsto dalla normativa, un ulteriore onere, quello della verifica.

Ovviamente non sono state ancor approfondite le responsabilità ricadenti sul gestore ( ed i suoi dipendenti ) e le eventuali sanzioni scaturenti. 

Il tutto sarà verificabile con una semplice APP, ovviamente non si è appofondita la relativa normativa della privacy, ovvero con quale dispositivo mobile si dovrà fare la verifica? 

Tuttavia le APP sono disponibili sia per dispositivi APPLE che ANDROID qui i relativi link:

VERIFICA C19 DA GOOGLE

VERIFICA C19 DA APPLE


Stampa   Email

Related Articles